SPAZIO SAN GIOVANNI: SI INAUGURA LA STAGIONE 2011 E A FEBBRAIO L’INGRESSO È GRATUITO

Iniziativa di Hastarte, che cura la gestione: per tutto il mese i visitatori potranno avere gratuitamente la tessera associativa che dà diritto all’ingresso libero al museo .

Sabato 5 febbraio riapre Spazio San Giovanni e per tutto il mese di febbraio si potrà beneficiare di un’iniziativa promozionale voluta da Hastarte, l’ente che ne cura la gestione. I visitatori potranno infatti aderire all’associazione ottenendo gratuitamente la tessera 2011 che dà diritto all’ingresso libero al percorso museale e a sconti e agevolazioni per le attività associative.

Chiuso il 2010 con un bilancio certamente positivo, il futuro Museo Diocesano della Cattedrale riapre i battenti e inaugura il nuovo anno con la prima di tante iniziative che si rincorreranno nel corso del 2011. Sono infatti previsti nuovi elementi allestitivi (tra cui due dipinti e un crocifisso), ma anche iniziative ed eventi.

Nei primi mesi dell’anno il calendario di appuntamenti prevede infatti tre concerti dell’IDILIM a celebrare la figura del compositore e violinista Arcangelo Corelli. Ad aprile si rinnoverà invece l’appuntamento con la rassegna dedicata all’arte sacra “di Suoni, espressioni e voci”: se la prima graditissima edizione si è svolta nel periodo natalizio, quella del 2011 sarà all’insegna del periodo Pasquale.

Inoltre, a partire da marzo e sino a giugno, ogni seconda settimana del mese, saranno organizzate visite e iniziative didattiche per i bambini. Analogamente Hastarte proporrà ogni ultima domenica del mese una visita guidata gratuita per il pubblico. Infine sono in fase di realizzazione le audio-guide che permetteranno una più facile e interessante fruizione del percorso museale da parte del pubblico.

Vogliamo permettere a chi ancora non ha avuto modo di visitare Spazio San Giovanni di beneficiare di una serie di iniziative che siamo certi avranno grande successo. In un momento di crisi che coinvolge pesantemente anche le attività culturali, riteniamo che sia un dovere delle istituzioni del settore fare il possibile per garantire la più ampia visibilità al ricco patrimonio culturale del nostro Paese.” Così il presidente di Hastarte, Enrico Ferrero, introduce il programma di attività dell’associazione.

In vista dell’autunno l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Asti sta invece definendo gli ultimi dettagli per ospitare una mostra internazionale di grande richiamo all’interno di Spazio San Giovanni.

 Saranno dunque tante le occasioni per visitare e vivere la nuova proposta del patrimonio culturale astigiano: l’apertura è confermata nel weekend (sabato e domenica dalle 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 18) e il mercoledì sera dalle 18 alle 22.

INFO | Associazione Culturale Hastarte

            www.hastarte.wordpress.com

            hastarte@gmail.com

            tel. 366.5910175

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Succede ad Asti. Contrassegna il permalink.