Londra, 11-14 maggio


I musei di Londra sono i più famosi al mondo: dal British alla Tate, passando per la National Gallery e il Natural Historic Museum. Uniti dalla forza di una città che ogni anno propone mostre indimenticabili.

PROGRAMMA
11 maggio, venerdi’
In mattinata partenza per Londra (orario da definire).
Transfer dall’aeroporto e sistemazione in hotel, nella zona “in” di Londra: il West End, a pochi minuti a piedi da Covent Garden, uno nella zona della “Londra bene” Kensighton&Chelsea.
Nel pomeriggio ci dedicheremo alla visita del British Museum, uno dei più grandi ed importanti musei di storia del mondo. Il museo ospita sei milioni di oggetti che testimoniano la storia e la cultura materiale dell’umanità dalle origini ad oggi. La stele di Rosetta, i fregi del Partenone, le sculture del Mausoleo di Alicarnasso sono solo alcuni degli splendidi tesori che il museo racchiude.
Pranzo libero, cena in hotel

12 maggio, sabato
Andremo con la metropolitana a Westmister: a salutarci all’inizio della nostra giornata inglese il Big Ben, nome della campana principale del Grande Orologio del Palazzo di Westminster, sede del Parlamento.
Per pranzo andiamo a Covent Garden, famosa piazza/mercato dove ora ci sono ristoranti, musei, negozi, bancarelle d’artigianato. Dopo la pausa pranzo entreremo nella National Gallery dove potremo ammirare le opere di Tiziano, Raffaello, Matisse, Monet e Van Gogh (solo per citarne qualcuno!), ma soprattutto per ammirare la mostra piu’ famosa dell’anno, WILLIAM TURNER.
Torniamo in Hotel con l’autobus da Trafalgar, oppure a piedi. Pranzo libero cena in hotel

13 maggio, domenica
In mattinata andremo a Kensington, che ospita 3 dei più grandi musei Londra: il Museo di Storia Naturale, il Museo della Scienza e il Victoria and Albert Museum.
Il Natural History Museum ospita circa 70 milioni di reperti organizzati in cinque collezioni principali: botanica, entomologia, mineralogia, paleontologia e zoologia.
Il Museo della Scienza alle sue spalle raccoglie le più importanti collezioni di oggetti dagli aeroplani della I guerra mondiale ai più complessi microchips che sono stati inventati. È dotato di un cinema 3D MAX.
Il Victoria and Albert Museum il più grande museo di arte e design del mondo, con collezioni impareggiabili per ambito e diversità. Non perderemo i meravigliosi cartoni per gli arazzi della cappella Sistina di Raffaello.
Questi 3 musei non distano più di 10 minuti a piedi da un altro museo, quello dello shopping: HARRODS. La pausa pranzo la potrete fare insieme ad una sosta shopping, ma non solo, nelle sale liberty del negozio che si dice possa vendere di tutto: “dallo spillo all’elefante”.
Pranzo libero, cena a Covent Garden al Crusting Pipe

14 maggio, lunedì
La nostra ultima giornata a Londra la trascorreremo nel quartiere della City: nel suo cuore è la Cattedrale di San Paul, una delle due cattedrali anglicane di Londra (l’altra è quella di Southwark). È il secondo edificio religioso per dimensione dopo la Basilica di San Pietro in Vaticano e si pone come una delle più interessanti architetture del barocco inglese.
Quindi visiteremo la Tate Modern. Il museo occupa tutta la costruzione della Bankside Power Station, la vecchia centrale termoelettrica costruita tra il 1947 e il 1963: oggi si sviluppa su 5 piani serviti da scale mobili ed ascensori su cui si articola l’immensa esposizione: Boccioni, Cezanne, De Chirico, Gaugain, Klee, Mirò sono solo alcuni degli artisti, le cui opere permettono di compiere un affascinante viaggio nell’arte dei XX secolo.
Pranzo libero
Nel primo pomeriggio partenza per Torino/Milano, arrivo previsto in serata (orario da confermare)

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 670,00 a persona
con un gruppo di almeno 20 partecipanti

  • La quota comprende
    Pernottamenti in hotel categoria 4**** 
    Voli a/r di linea da Torino/Milano a destinazione
    Trattamento di mezza pensione 
    Trasferimenti con pullman privato, o con mezzi pubblici o taxi
    Assicurazione EuropAssistance
    Sistema di amplificazione Whisper/Vox per gruppo maggiore di 25 persone 
    Assistenza tecnica e culturale di Donatella Mastrosilvestri durante il viaggio
  • La quota non comprende
    i pranzi, le mance, possibilità di prenotare un pullman per i trasferimenti da Asti per l’aeroporto di partenza e ritorno, tutti gli extra a carattere personale, tutto quanto non riportato alla voce “La quota comprende”

ISCRIZIONI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
Per motivi legati alla rapida conferma dei servizi, l’iscrizione al viaggio deve pervenire entro e non oltre il 20 marzo allo Spazio san Giovanni tutti i venerdì dalle 16.00 alle 18.00
o telefonicamente allo 336.5910176 o via mail hastarte@gmail.com

Per confermare immediatamente la prenotazione aerea, all’atto dell’iscrizione andrà subito versata una caparra pari a € 200,00
che verrà utilizzata per l’acquisto del biglietto. Tale quota non potrà essere rimborsata a coloro che decidessero successivamente di cancellarsi dal viaggio.

Le modalità di pagamento, e altre informazioni tecniche, verranno diramate tramite circolare direttamente a tutti gli iscritti.

Annunci