Roma, 27-29 aprile

Tutto cio’ che Roma “caput mundi” può offrire, in un itinerario alla scoperta delle sue meraviglie, ma anche degli angoli più nascosti e meno conosciuti

PROGRAMMA
27 aprile, venerdi’
Partenza da Torino Caselle per Roma Fiumicino in mattinata.
Arrivo e trasferimento con pullman privato in hotel Hotel**** Villa Grazioli o similare. Antica casina di caccia dei Duchi Grazioli Lante della Rovere, l’Hotel Villa Grazioli sorge tra il verde del parco di Villa Ada e la Via Salaria, strada consolare che attraversa il raffinato quartiere Parioli di Roma.
Cominciamo il nostro tour da Piazza del Popolo dove potremo ammirare le sue splendide chiese, Santa Maria del Popolo e le Chiese Gemelle.
Ci spostiamo a piedi verso Via del Corso, passeggiando e ammirando l’architettura cittadina. Passeremo per Via Condotti, la via dello Shopping e arriveremo ai piedi della scalinata di Trinita’ dei Monti, meglio conosciuta come Piazza di Spagna. Da li sempre a piedi andiamo a Fontana di Trevi dove ci attende oltre alla meravigliosa fontana anche il classico rito del lancio della moneta!
Ci spostiamo all’interno della Galleria Alberto Sordi, opera realizzata 10 anni fa che ha dato maggiore lustro a Piazza Colonna, conosciuta per ospitare palazzo Chigi. Da qui ci muoviamo verso Piazza Montecitorio per ammirare l’esterno di Palazzo Montecitorio e proseguiamo in direzione del Pantheon. Mentre ascolterete la storia di Roma vi porteremo a vedere l’ultima, per oggi, delle famose piazze, Piazza Navona.

28 aprile, sabato
Alle ore 09.30 inizio della visita guidata di Villa Farnesina, che vede 3 dei maggiori pittori e architetti del ‘400 lavorare insieme e dove Raffaello potè incontrare la sua amata “Fornarina”.
A seguire faremo una visita guidata della Basilica di Santa Maria in Trastevere, prima chiesa di Roma dedicata alla Madonna che si trova in uno dei quartieri popolari, ma piu’ famosi di Roma.
Pranzo libero e nel pomeriggio visita guidata della Galleria Doria Pamphilj e degli appartamenti aperti al pubblico solo negli ultimi mesi. Costruita sul nucleo originario della residenza del cardinale Fazio Santoro datata ai primi del Cinquecento la galleria è anche la parte di Palazzo Doria Pamphilj che nasconde la storia più antica e interessante, una storia fatta di nobiltà, politica e unioni tra alcune delle più grandi famiglie nobiliari italiane: dai Della Rovere agli Aldobrandini, dai Landi ai Doria Pamphilj.

29 aprile, domenica
La mattina andremo a visitare Palazzo Barberini e la Galleria d’arte antica che ospita alcuni dei più famosi capolavori: l’ultimo dipinto di Raffaello – “la Fornarina” – “Giuditta e Oloferne” e “Narciso” del Caravaggio e “Et in arcadia” del Guercino, solo per citarne alcuni.
Pranzo libero e nel pomeriggio visita della Basilica di San Pietro, simbolo della Cristianità. È la più grande delle basiliche papali di Roma, spesso descritta come la più grande chiesa del mondo centro del cattolicesimo.
Partenza per Torino in serata

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 550,00
con un gruppo di almeno 20 partecipanti

  • La quota comprende
    Pernottamenti in hotel categoria 4**** 
    Voli a/r di linea da Torino/Milano a destinazione
    Trattamento di mezza pensione 
    Trasferimenti con pullman privato, o con mezzi pubblici o taxi
    Ingressi ai musei
    Assicurazione EuropAssistance
    Sistema di amplificazione Whisper/Vox per gruppo maggiore di 25 persone 
    Assistenza tecnica e culturale durante il viaggio di Donatella Mastrosilvestri
  • La quota non comprende
    i pranzi, le mance, possibilità di prenotare un pullman per i trasferimenti da Asti per l’aeroporto di partenza e ritorno, tutti gli extra a carattere personale, tutto quanto non riportato alla voce “La quota comprende”

ISCRIZIONI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
Per motivi legati alla rapida conferma dei servizi, l’iscrizione al viaggio deve pervenire entro e non oltre il 20 marzo allo Spazio san Giovanni tutti i venerdì dalle 16.00 alle 18.00
o telefonicamente allo 336.5910176 o via mail hastarte@gmail.com

Per confermare immediatamente la prenotazione aerea, all’atto dell’iscrizione andrà subito versata una caparra pari a € 200,00
che verrà utilizzata per l’acquisto del biglietto. Tale quota non potrà essere rimborsata a coloro che decidessero successivamente di cancellarsi dal viaggio.

Le modalità di pagamento, e altre informazioni tecniche, verranno diramate tramite circolare direttamente a tutti gli iscritti.

Annunci